Skip to content

News 1/05/2013

aprile 27, 2013
  • “NEWS” Pubblicate le foto dell’ultima giornata di campionato giocata sul campo del Lattarico. clicca qui per vederle.
  • Aggiornati i Risultati, le Classifiche e le Statistiche . clicca qui.
  • Vittoria del Brutium Cosenza sul campo del Lattarico, col risultato di 2 a 1. Le reti portano entrambe la firma di Daniele. Questa importante vittoria esterna, spalanca al Brutium le porte dei play-off.

 

Leggendo i quotidiani locali degli ultimi giorni non abbiamo potuto fare a meno di notare come le beghe politiche possano arrivare a coinvolgere qualunque cosa, abbia essa a che fare o meno con i giochi di potere che si consumano nelle sale dei bottoni. Non ci piace essere strumentalizzati, e non ci sembra giusto tacere quando veniamo usati come scusa per colpire, criticare o puntare il dito contro l’amministrazione comunale di Rende. La polemica sollevata da Salvatore Loizzo in merito alla festa della Curva Nord che si è svolta nella ex sede del Municipio ci sembra sterile e immotivata. Siamo nati e cresciuti sulle gradinate del San Vito, è vero, ma da parte nostra non viviamo questo assurdo campanilismo che invece ottenebra ancora la mente di qualche rendese. La maggioranza dei componenti del gruppo è residente nel comune di Rende, la nostra sede è da anni a Quattromiglia e anche la nostra squadra gioca in territorio rendese. Per quale motivo l’amministrazione comunale avrebbe dovuto negarci una location quando già in passato ci concesse il Centro Sociale Lanzino e i locali sotto la tribuna dei campi da tennis a Commenda? Abbiamo per caso meno diritti degli altri cittadini solo perchè amiamo due colori diversi?

I nostri amici francesi e pugliesi hanno avuto l’occasione di conoscere e ammirare la bellezza del centro storico di Rende e il maniero è stata una splendida cornice a una serata che in molti ricorderanno con piacere per gli anni a venire. La festa della Curva Nord non è stata un bivacco, come sostiene il signor Loizzo, ma un momento di aggregazione, di gioia e di riflessione sui valori ultras e del calcio pulito e popolare. Non ci aspettiamo che tutti comprendano il nostro punto di vista, ma troviamo umiliante ed avvilente che, purtroppo, esistano ancora menti ristrette che si trincerano dietro antichi campanilismi, dietro dicotomie e dualismi ormai superati dalle nuove generazioni. La più grande offesa alla rendesità, a nostro parere, è vedere che in una città europea come Rende ci siano ancora fazioni che invece di guardare al futuro e alla realtà di un’area urbana che esiste di fatto, restino ancora arroccate su posizioni anacronistiche di divisioni e rivalità. Da cittadini rendesi e da dirigenti e tifosi del Brutium Cosenza non condividiamo questo antagonismo.

Cogliamo infine l’occasione per ringraziare il sindaco Cavalcanti, l’assessore Verre e tutta l’amministrazione comunale che ha dato per l’ennesima volta dimostrazione di ascoltare e venire incontro alle richieste e alle esigenze dei cittadini indipendentemente dalla fede calcistica.

 

CURVA NORD COSENZA ULTRAS

 

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: